Daniel Freeman

Professor of Clinical Psychology in the Department of Psychiatry at the University of Oxford

Daniel Freeman è professore di Psicologia Clinica presso il Dipartimento di Psichiatria dell’Università di Oxford, Fellow dell’University College di Oxford e consulente psicologo clinico presso la Oxford Health NHS Foundation Trust. Ha inoltre fondato una società di spin-out dell’Università di Oxford, Oxford VR. Lo scopo del suo lavoro è di fare progressi significativi nella comprensione psicologica e nel trattamento dei disturbi mentali. Pertanto, il suo lavoro include uno sviluppo teorico, la sperimentazione teorica nella ricerca sperimentale, lo sviluppo di trattamenti e la conduzione di studi clinici. Si impegna inoltre a rendere i migliori trattamenti basati sull’evidenza scientifica il più possibile fruibili al pubblico. Dal 2001 lavora con la realtà virtuale (VR). Negli ultimi anni ha sviluppato e testato la terapia psicologica automatizzata fornita in VR. Il potenziale dello strumento digitale consiste nel poter aumentare drasticamente l’accesso ai migliori trattamenti psicologici.